Lucidalastre

 

 

 

 

La lucidalastre mod. LLM 2000 permette di lucidare di lastre di marmo con larghezza massima di mm.2100 e con spessore da 10 a 60 mm. La macchina è costruita in base ai principi di robustezza, semplicità di funzionamento e manutenzione consentendo un alto livello qualitativo di lucidatura anche in presenza di superfici irregolari e dun rendimento quantitativo elevato e costante.

La macchina è composta principalmente dai seguenti elementi:

  • N.01 bancale in lamiera elettrosaldata, con un piano di acciaio fresato di spessore mm.20; sul piano scorre il nastro di trasporto del materiale, alle estremità del banco vengono installati 2 rulli in acciaio torniti, uno folle ed uno motorizzato; quest’ultimo è azionato da un riduttore e motovariatore di potenza Kw 1,5 che consente una velocità variabile del nastro da mm.0 a mm.3500 max. al minuto; la tensionatura del nastro avviene mediante 2 tiranti applicati al rullo folle;
  • N.01 trave in carpenteria d’acciaio, dove vengono alloggiati centralmente i mandrini porta-abrasivi, la trave è dotata di movimento alternativo;
  • N.02 barre di trasmissione di cui una motorizzata azionata da due motoriduttori i cui motori sono comandati da un inverter per regolare la velocità di traslazione. L’altra barra è folle permettendo così il recupero dei “giochi” tra pignone e cremagliera a denti elicoidali;
  • N.02 spalle, a supporto della trave, all’interno delle quali sono posti gli scorrimenti della trave formati da una gabbia a rulli di acciaio sulla quale corrono le piste di scorrimento di acciaio temperato, una superiore è fissata sulla trave e una inferiore fissata sulla spalla.
  • gruppi leviganti/lucidanti, in fusione di ghisa, sui quali si installano i piatti porta-abrasivi da marmo.

  

 

Sistema di lettura

 All’ingresso della macchina è installato un sistema di lettura lastra composto da PLC OMRON interfacciato ai finecorsa in entrata alla macchina per la determinazione elettronica dell’area lucidabile della lastra.

 

 

 

 

 

Mandrino pulitore

In uscita della macchina è posizionato un mandrino pulitore provvisto di spazzola per la pulizia delle lastre in seguito alla lavorazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   ACCESSORI

1 2784